Voglio presentarvi di come funziona sixthcontinent che a mio avviso, rivoluzionerà la spesa quotidiana.

Stiamo parlando di SixthContinent, il social network economico con il quale è possibile guadagnare e risparmiare sin da subito senza spendere soldi.

Come funziona SixthContinent ?

Sixth Continent è un social network, come tanti direte voi, ma con una differenza abissale, questo social è nato con l’intento di retribuire chi partecipa attivamente alla shopping community.

I guadagni sono generati da acquisti reali, eseguiti in negozi affiliati fisici ed online , utilizzando il 50% di soldi reali ed il restante sfruttando il proprio reddito di cittadinanza che viene distribuito equamente a tutti i membri che fanno parte della rete SixthContinent.

Qual’è l’idea alla base di Sixth Continent?

L’idea di Sixth Continent  prevede di distribuire una parte dei capitali spesi agli utenti, attraverso un algoritmo tanto semplice quanto potente chiamato MoMoSy.

Quando un utente effettua un acquisto presso un negozio od una azienda affiliata comprando una delle numerosissime shopping card disponibili tramite il proprio backoffice di Sixthcontinent, il 6% del prezzo di vendita viene trattenuto e distribuito a tutti i membri attraverso quello che viene chiamato “Reddito di Cittadinanza”

Questo 6% viene distribuito secondo queste modalità:

  • 1% In parti uguali tra tutti gli utenti appartenenti al quartiere del consumatore che ha effettuato l’acquisto

  • 1% Al cittadino che ha invitato su SixthContinent il consumatore che ha fatto l’acquisto

  • 1% Al cittadino che ha invitato su SixthContinent il negozio che ha eseguito la vendita

  • 1% Distribuito in parti uguali tra tutti gli amici e gli utenti seguiti sul Social dal consumatore che ha fatto l’acquisto

  • 1% Al cittadino che ha eseguito l’acquisto

  • 1% A SixthContinent per consentire di gestirsi ed offrire tutti i servizi gratuitamente

Si, perchè una componente fondamentale è che SixthContinent è completamente gratuito

Per far parte di questa gruppo d’acquisto infatti, non è richiesto nessun investimento, ne canone ne abbonamento.

Chi è già registrato su Sixth Continent quindi riceverà ogni mattina una mail che lo informa di avere ricevuto il suo reddito di cittadinanza (il cui valore varia in base agli acquisti effettuati dai suo concittadini il giorno precedente, che a fine mese potrebbe aggirarsi tra i 4 ed i 6 eur). 

In base a questo algoritmo quindi possiamo affermare che è possibile guadagnare il proprio reddito di cittadinanza anche senza svolgere nessuna attività all’interno del social, anche se sono previsti dei bonus ai membri attivi e a chi invita altri utenti a far parte del social.

Questo denaro non deve essere utilizzato per forza, l’importante è acquistare almeno una shopping card al mese(buono carburante, ricarica telefonica , ecc.) , le spese di cui nessuno puo’ fare a meno.

Il reddito di cittadinanza accumulato può poi essere utilizzato per effettuare i propri acquisti coprendo fino al 50% del prezzo del prodotto

Chi invece acquista buoni per almeno 300 eur in un mese , ottiene un extraprofit che in genere varia fra i 10 ai 15 eur. 

Non è poi così difficile spendere 300 eur al mese per i beni di prima necessita’ (carburante, telefonia,bollette,vestiario,ecc.)

Anche invitare i propri amici conviene, perchè si riceverà una piccola percentuale dei loro acquisti futuri ed inoltre loro avranno il bonus di benvenuto (10 eur circa )

Ovviamente coloro che acquistano su SixthContinent hanno un risparmio immediato sfruttando lo sconto cashback che puo arrivare anche al 99 % su alcune card in alcuni periodi. 

Gli ideatori del Social hanno pensato a tutto, rendendo disponibile una semplice e intuitiva app per smartphone e tablet che ci consente di eseguire la transazione direttamente mentre siamo nel negozio stesso.

Vuoi saperne di piu’ ?

Visualizza questa pagina descrittiva su come funziona SixthContinent cliccando  i bonus qui.

Puoi anche visualizzare una guida dettagliata su come iscriverti senza errori, ed ottenere tutti i bonus iniziali

 

 

Commenti