Chi è solito fare investimenti nel settore criptovalute non può non conoscere la piattaforma Bit2Me. La piattaforma spagnola opera infatti oggi in oltre 100 paesi. Il volume delle transazioni eseguite attraverso la piattaforma è cresciuto in modo esponenziale nel corso degli anni, raggiungendo nel 2021 quota 1.100 milioni di euro. La piattaforma è famosa anche per il token B2M. Bit2Me torna oggi a far parlare di sé, in quanto si tratta della prima piattaforma che è riuscita ad ottenere la registrazione presso la Banca di Spagna.

La registrazione presso la banca di Spagna, un lungo processo di grande portata

La richiesta di registrazione presso la Banca di Spagna è stata fatta molti mesi fa. È del tutto normale che un processo di questo genere sia così lungo. La Banca di Spagna ha infatti dovuto effettuare tutti i controlli del caso. Ha dovuto controllare che la piattaforma Bit2Me fosse in possesso dei requisiti necessari e che potesse garantire ai clienti la massima sicurezza possibile. Non solo, ha anche dovuto controllare che la piattaforma segua con estrema attenzione le norme antiriciclaggio e antiterrorismo. Dopo i controlli effettuati, Bit2Me è riuscita ad ottenere la registrazione, la prima società che possa fregiarsi di un tale riconoscimento.

 

Come abbiamo inizialmente avuto modo di vedere questo è solo un nuovo tassello sulla strada di grande successo che la piattaforma Bit2Me ha ormai imboccato. Viene naturale chiedersi perché sia riuscita nel corso degli anni ad ottenere un successo simile? I servizi che questa piattaforma offre sono davvero semplici da utilizzare, user friendly ci verrebbe da dire. Comprare, vendere e scambiare, queste sono operazioni che possono infatti essere effettuate in pochi click appena, non solo da computer, ma anche da device mobile. Anche i principianti non possono incorrere in alcun tipo di problema! I livelli di sicurezza inoltre sono molteplici, così da garantire serenità durante gli investimenti. Inoltre la piattaforma Bit2Me offre un’assistenza disponibile 7 giorni su 7 e 24 ore su 24. A differenza di altre piattaforme, l’assistenza è multilingue, altro piccolo dettaglio senza dubbio da non sottovalutare. È possibile chiamare l’assistenza in modo diretto, chattare con gli assistenti, guardare video e tutorial.

Scopri come gestire al meglio le tue Criptovalute

La piattaforma Bit2Me lanciata verso il futuro

Con il riconoscimento da parte della Banca di Spagna, la piattaforma Bit2Me è ormai lanciata verso il futuro, uan piattaforma che senza dubbio crescerà ulteriormente e che otterrà il consenso di un numero sempre maggiore di investitori. È normale che sua così, questo riconoscimento infatti la rende affidabile e sicura agli occhi di ogni investitore che desideri prendere in considerazione le criptovalute. La piattaforma ha ovviamente già molti progetti in mente, primo tra tutti la carta BCard. Il cliente può scegliere tra la carta fisica e quella virtuale. Dopo la ricezione del denaro, questa carta permette di effettuare pagamenti in tutto il mondo, in negozi fisici oppure online.