Criptovalute e sicurezza

Un tema molto sentito quando si parla di criptovalute è certamente la sicurezza.
La paura di molti è quella di svegliarsi un mattino con il proprio wallet svuotato dai cybercriminali.

Secondo una ricerca, se sigenera in modo casuale la chiave privata del proprio wallet bitcoin e la si mantiene al sicuro, la probabilità che possa essere bucato è veramente molto bassa.

Bucare un wallet bitcoin è quasi impossibile

Avete presente la lotteria Powerball, la più grande lotteria negli Stati Uniti d’America dove il giocatore deve indovinare tutti i sei numeri estratti casualmente da una macchina apposita che esegue l’estrazione per vincere il jackpot?

Stando ad un’analisi portata avanti da Brian Liotti di Crypto Aquarium siate certi che la probabilità di bucare un wallet
indovinando la chiave è pari alla probabilità di vincere la lotteria Powerball per ben 9 volte di fila. Praticamente impossibile.
La quasi totalità degli hack nella storia delle criptovalute si sono verificati per chiari errori degli utenti che ingannati da malintenzionati, ad esempio mediante il phishing, hanno svelato le proprie chiavi private.

Talvolta anche gli esperti sbagliano e sono molteplici gli exchange che si sono visti sottrarre criptovalute dagli hacker. Solo nel 2019
sono stati bucati Bithumb, Binance mentre Cryptopia è stato costretto a chiudere i battenti. Questi attacchi agli exchange sono
dovuti a errori nell’implementazione dei sistemi di sicurezza, non sono stati bucati i wallet non mediante attacco diretto (brute force).

Commenti