Avrete sentito sicuramente parlare delle criptovalute, le monete virtuali che impazzano soprattutto in rete, nei siti di trading ed exchange, che stanno facendo scalpore per le fluttuazioni del proprio valore negli ultimi mesi. Ci si potrebbe anche chiedere se sia possibile investire in criptovalute in sicurezza e quali siano le strategie migliori da mettere in atto.

Seguire alcune linee guida potrà essere non solo utile, ma potrà portarvi anche ad aumentare i vostri guadagni senza dover faticare troppo e potendo gestire tutto il vostro portafoglio in pochi clic.

Che cosa sono le criptovalute

Capire le criptovalute è il primo passo da mettere in atto per poter investire in criptovalute in modo consapevole. Una criptovaluta, infatti, è una moneta non “fisica” che non viene emessa da nessun istituto di credito e non viene regolamentata dalle banche centrali. Tutte le transazioni in criptovalute vengono effettuate virtualmente e il valore della moneta virtuale, anche se collegato alle monete fisiche come i dollari e gli euro, sarà piuttosto “fluttuante” e potrà vedere periodi di grande crescita, alternati a momenti di diminuzione.

Una criptovaluta potrà sempre essere convertita in moneta fisica, e potrete, quindi, utilizzare i vostri Bitcoin o Ethereum non solo per una compravendita online, o su siti come Coinbase, Kraken,The Rock Trading, ecc. ma anche per acquistare beni e servizi nella “vita reale”.

 I vantaggi delle criptovalute

Chi voglia investire in criptovalute lo farà anche per i numerosi vantaggi che queste possono offrire rispetto alla moneta ordinaria e ad altri sistemi di investimento, come le azioni e le obbligazioni. Infatti, la fluttuazione del valore di una criptovaluta consente di guadagnare molto velocemente anche a fronte di un investimento limitato. Certo, alcuni investimenti potranno comportare rischi notevoli, ma rischierete sempre solo la vostra moneta virtuale.

Inoltre, monitorando correttamente le monete virtuali potrete decidere quali tipi di investimenti in criptovalute effettuare, soprattutto seguendo gli appositi siti di trading che vi consentiranno anche di scambiare la vostra moneta con altre. Infine, la criptovaluta potrà essere più sicura rispetto alla moneta normale grazie al sistema di blockchain che renderà i vostri fondi e ciò che avrete accumulato inaccessibile dall’esterno, proprio per la crittografia che sta alla base di Bitcoin e altre monete.

Iniziare ad investire in criptovalute

Per investire in criptovalute dovrete, quindi, cominciare con l’acquisto di queste monete. Potrete scegliere quelle meno costose, oppure optare per quelle di medio valore. Potrete anche investire molto denaro ma dovrete appoggiarvi a sistemi di trading affidabili grazie ai quali monitorare il vostro investimento giorno dopo giorno.

Una volta acquisito un pacchetto di monete virtuali potrete farle crescere oppure scambiarle o venderle, proprio come accade con le azioni. Potrete collegarvi a siti come Kraken oppure The Rock Trading per effettuare queste operazioni, ed utilizzare applicazioni apposite grazie alle quali non solo seguire l’andamento delle monete virtuali, ma anche gestire le vostre operazioni. Ad esempio, chi abbia investito in Ethereum potrà utilizzare MyEtherWallet sia per accumulare questo tipo di moneta sia per la gestione del patrimonio e per cedere ed acquisire valuta virtuale.

Commenti