Le banche della Germania vogliono una valuta digitale europea

Questa è la richiesta ufficiale arrivata dall’Associazione delle banche private tedesche, che su un lungo articolo pubblicato sul proprio sito web, partendo da Libra arriva fino all’euro digitale.

La proposta della stablecoin di Facebook solleva il problema di come sarà il sistema monetario globale nell’era digitale e di chi lo modellerà e orienterà in futuro.

Secondo l’Associazione  la responsabilità del sistema monetario deve continuare a rimanere nelle mani degli Stati Nazionali  in modo che ogni altra valuta fornita da banche e società private dovrà rientrare nel sistema determinato dagli Stati.

Il settore delle banche è destinato ad essere trasformato in modo permanente ed irreversibile dalle nuove tecnologie e dall’innovazione digitale.

Secondo l’Associazione una valuta stabile è la base per ogni sistema economico e non deve essere messa a repentaglio dalle monete digitali e dalle criptovalute.

In questa ottica, accettando il fatto che la moneta digitale programmabile porti in se una grande potenzialità, le banche private tedesche chiedono la realizzazione di un euro digitale  basato sulla tecnologia delle criptovalute e di una piattaforma  di pagamenti pan-europea comune per l’utilizzo del suddetto euro digitale programmabile.

Per dare delle regole comuni richiedono una classificazione legale della moneta digitale programmabile che tutti  rispettino in un quadro di vigilanza e di regolamentazione uniforme.

Richiedono altresì che Legislatori e Autorità di regolamentazione trovino il modo di gettare le basi per la realizzazione di questa innovazione tecnologica e stabiliscano un diritto di base che assicuri e garantisca la concorrenza.

Per quanto riguarda l’euro digitale, chiedono che ogni suo detentore venga identificato, utilizzando uno standard rigoroso  come quello in uso attualmente nelle banche tradizionali , onde evitare il riciclaggio di denaro ed il finanziamento del terrorismo.

Il metodo proposto è complesso e ricalca  molto quello attualmente in uso per le valute fiat.

Questa proposta, se venisse accolta, manterrebbe in modo  fermo la distanza tra i due mondi: da una parte il mercato strettamente controllato e dall’altra un sistema completamente libero.

Non è detto però che questa sia la strada che verrà intrapresa.

Commenti